I 12 Sali Biochimici

Ogni cellula del nostro corpo contiene una certa quantità di acqua, di sostanze organiche (zucchero, albumina, grassi) e di sostanze inorganiche.
I minerali sono sostanze inorganiche, che fungono da catalizzatori di funzioni omeostatiche del nostro corpo. Quando queste sostanze vengono a mancare, qualunque reazione corporea avviene in modo anormale, con conseguente alterazione dell'equilibrio del ritmo corporeo. Tale alterazione genera alterazioni funzionali, prima chimiche e poi fisiche, con una conseguente alterazione delle funzioni organiche, che può arrivare a generare la malattia.
La perdita dei minerali può avvenire per ferite, tramite il sanguinamento, e con tutti i nutrienti disciolti nel sangue; per tossicosi, con alterazione dei processi di eliminazione che obbligano ad un super-lavoro dei sistemi tampone; per stress, attraverso alterazioni dei comandi e delle funzioni del sistema neurovegetativo ed endocrino; per carenze nutrizionali e di assimilazione, così frequenti ai giorni nostri.
La malattia rivela un disequilibrio del ritmo corporeo, un’incapacità di assimilare e trasportare i materiali vitali necessari alla ricostruzione e alla conservazione dei tessuti viventi. Perciò, se le cellule non vengono nutrite normalmente e non vengono depurate dai rifiuti e dalle tossine risultanti dall’attività cellulare, se non avvengono i normali processi intra- ed extra-cellulari, la malattia è la conseguenza inevitabile.
Le forze naturali non possono svolgere le loro funzioni se mancano i materiali fondamentali. I sali biochimici del dr. Schuessler sono preparati che favoriscono l’assorbimento di elementi inorganici da parte di un sistema deficitario. Sono preparati di origine e diluizione omeopatica, non forniscono i sali richiesti, ma ne facilitano l'assorbimento e l'utilizzo. Grazie a questa caratteristica non hanno quindi nessuna interazione con altri farmaci, né effetti collaterali. Sono quindi rimedi che possono essere usati tranquillamente, ma con sicura efficacia in tutti quegli approcci terapeutici che necessitano di una reazione da parte del corpo, quali la Riabilitazione, la Terapia Manuale, o in quegli approcci dove la funzionalità del corpo deve essere ai massimi livelli.
Nel primo caso possiamo quindi chiedere una collaborazione tessutale e corporea ottimale, nei processi di recupero che l'approccio richiede; nel secondo possiamo fornire all'atleta una integrazione minerale costruita ad hoc.

Scarica il pdf con le caratteristiche dei 12 sali, dott. Roberto Bergamo

Dott. Emanuele Nobili
Fisioterapista

Source: New feed